Training Course “Let’s Bridge the Gap! – LBTG”, il video

Dal 15 al 24 giugno il Cesie -Centro Studi ed Iniziative Europeo ha organizzato a Palermo il training Course “Let’s Bridge the Gap! – LBTG”, corso di formazione sotto l’azione 3.1 del programma Gioventù in Azione: 42 operatori giovanili provenienti da 15 paesi diversi (Italia, Armenia, Azerbaijan, Bielorussia, Bulgaria, Cipro, Georgia, Lettonia, Lituania, Moldavia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Paesi Bassi, Ucraina) per 9 giorni si sono confrontati esprimendo il loro punto di vista su sessualità, discriminazione, stereotipi e questioni relative al mondo LGBTIQ (Lesbica, Gay, Bisessuale, Transessuale, Intersessuale, Queer).  

youtube.com/watch?v=sEJKEkoRXCQ

 

Inoltre, il progetto si è realizzato in concomitanza con il Pride Nazionale a cui i ragazzi hanno contribuito con diverse performance presso il Pride Village, un flashmob nel cuore della città di Palermo e la partecipazione al corteo del Palermo Pride con un loro carro. Per alcuni dei partecipanti, soprattutto per coloro provenienti da contesti in cui l’omofobia è molto diffusa e in cui l’omosessualità è ancora un tabù, è stata una prima e sorprendente esperienza che ha reso quei giorni indimenticabili. Questo video — ultima attività del progetto LBTG – è la testimonianza di quella settimana, tra educazione non formale, creatività e orgoglio di essere se stessi.

Un ringraziamento speciale va ad Helen Anali Gomero Caldas per la creazione del video e a Vittorio Napoli per aver concesso alcune riprese.

—————————————-­——————————–

From June 15th to 24th, the TC “Let’s Bridge the Gap! – LBTG” was held in Palermo, a training course with the support of the action 3.1 of the Youth in Action programme: for 9 days, 42 youth workers from 15 different countries (Italy, Armenia, Azerbaijan, Belarus, Bulgaria, Cyprus, Georgia, Latvia, Lithuania, Moldavia, Portugal, Romania, Slovakia, Netherlands, Ukraine) discussed expressing their point of view on sexuality, discrimination, stereotypes and issues related to the LGBTIQ community(Lesbian, Gay, Bisexual, Transsexual, Intersexual, Queer). 

Moreover , the project was implemented at the same time as National Pride, to which participants contributed with different performances at the Pride Village, a flash-mob in the heart of Palermo, and their participation to the Parade with their own truck. 

For some of the participants, particularly those coming from contexts in which homophobia is quite widespread and homosexuality is a taboo, this was a first, overwhelming experience that made those days unforgettable. 

This video — last activity of the LBTG project – is the evidence of that week, between non-formal education, creativity, and pride of being yourself.

A special thanks to Helen Anali Gomero Caldas for the production of the video and Vittorio Napoli for the video-shooting.

Commenti chiusi.